Viro V4117 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Principale vantaggio

Solido, resistente e robusto: tre qualità che contraddistinguono questo lucchetto rinforzato. Un buon prezzo di mercato permette di avere tra le mani un prodotto valido, soprattutto in virtù della qualità dei materiali con cui è realizzato.

 

Principale svantaggio

Un possibile punto di debolezza è la qualità delle chiavi, che sono realizzate con misure standard, quindi senza alcuna doppia mappa. Per questo motivo, potrebbe essere in apparenza semplice forzarle con un grimaldello.

 

Verdetto:  9.8/10

In linea di massima, sia per il rapporto qualità/prezzo, sia per l’adattabilità a tutti i tipi di cancelli, V4117 è un buon prodotto che rende soddisfatti dell’acquisto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Robustezza e leggerezza

Quando si decide di acquistare un lucchetto, la prima caratteristica da tenere d’occhio è la robustezza, ovvero la resistenza a possibili scassinamenti. Non a caso, questo modello Viro è stato denominato “panzer”, perché è realizzato proprio per ogni tipo di situazione spiacevole. 

Tutte le parti principali sono pensate affinché il lucchetto non sia troppo ingombrante, restando comunque fedele alla causa principale: la sicurezza. Le sue dimensioni sono di 18 x 11 x 3,5 cm, quindi una via di mezzo tra i modelli troppo grandi e altri troppo piccoli, perciò di facile rottura. 

Lo si può utilizzare in qualsiasi occasione e ovunque si vuole, ma viene consigliato direttamente dall’azienda di sfruttarlo per chiudere garage, cancelli e saracinesche. Infine, la struttura esterna è creata in modo tale da resistere a forti urti, ma ciò che piace e lo caratterizza è il peso: poco più di 300 g.

L’importanza dei materiali

Viro è una delle aziende più rinomate per la produzione e la qualità di articoli adatti alla salvaguardia e sicurezza. In tal senso, negli anni ha migliorato il tipo di materiali con cui realizza i propri prodotti, accrescendo le performance dei lucchetti

Infatti, V4117 è formato da un corpo in ottone forgiato in monoblocco, mentre il resto del corpo rispecchia quelle che sono le leggi vigenti in materia. La corazza primaria, cioè quella più superficiale, è coperta da diversi strati e realizzata in acciaio dello spessore di 3 mm. Subito sotto si trova un secondo strato dello stesso materiale ma spesso 2,5 mm. Le corazze laterali, sempre composte da due strati, sono così formate: la più superficiale è in acciaio spesso 1,5 mm, mentre il secondo strato è stato pensato con uno spessore di 1 mm.

In ogni caso, è bene sapere che tutti gli strati seguono un primo processo di cementazione, poi vengono temprati, ramati, nichelati e in ultimo cromati, per garantire una maggiore resistenza.

 

L’importanza della sicurezza

Il prezzo è esiguo se si considera la qualità di un lucchetto di questo tipo: un aspetto altrettanto fondamentale, e che va di pari passo con la robustezza, è la sicurezza. 

Per questo motivo Viro ha dotato il barilotto di sette pistoncini, in aggiunta a una protezione contro lo strappo e contro l’azione del trapano. 

Questo pezzo è anch’esso formato da uno strato, realizzato sempre in acciaio cementato, temprato, ramato, nichelato, cromato e, solo dopo questi passaggi, è dotato di un meccanismo di chiusura a scatto.

Inoltre la chiave non può essere estratta se non con il lucchetto chiuso, ma una caratteristica di sicuro interesse, con cui si sopperisce alla qualità standard delle tre chiavi date in dotazione, è l’unione dei pistoncini e contropistoncini in ottone. 

In modo particolare, questi ultimi vengono realizzati con una forma cosiddetta “a fungo”, perciò resistenti all’azione di un qualsiasi grimaldello. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS