Domus DL/2 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Principale vantaggio

La cassaforte è realizzata in modo accurato. La parte interna ha un ripiano per gestire al meglio lo spazio e, per quanto concerne la serratura, può essere attivata da un codice numerico di otto cifre o, in caso lo dimentichiate o abbiate problemi con il quadro, da una classica chiave.

 

Principale svantaggio

Prima di acquistare a occhi chiusi l’economico prodotto Domus bisogna prendere in considerazione il suo spessore totale, di 20 centimetri. Avrete infatti bisogno di pareti egualmente profonde per l’installazione. Non si tratta di un vero e proprio svantaggio ma è comunque un elemento da non sottovalutare.

 

Verdetto: 9.7/10

Il rapporto qualità/prezzo è soddisfacente. Sarebbe stato preferibile un look un po’ più moderno, abbandonando il feeling da oggetto anni ’80, tuttavia sotto gli aspetti più importanti la cassaforte è riuscita a conquistare i consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Dimensioni

Il modo più sicuro di mettere al riparo i propri averi in casa è provvedere all’acquisto della migliore cassaforte a muro sul mercato. Tali dispositivi non sono di semplice installazione poiché richiedono l’intervento specializzato di un muratore e possono portare via anche più di una giornata di lavoro, tuttavia vale la pena dotarsene soprattutto se in casa avete armi da fuoco, forti somme di denaro, gioielli di varia natura e così via. 

Un tempo si nascondevano questi averi sotto il proverbiale materasso e si era quasi sicuri di non andare incontro ad alcun furto, oggi invece, con le frequenti irruzioni nelle abitazioni, persino quando abitate, c’è bisogno di tutelarsi in ogni modo possibile.

Il prodotto di Domus ha una parte frontale spessa 10 mm e un corpo di 2,5 mm, sufficientemente robusta da resistere a tentativi di scasso non organizzati. Lo spessore totale è di 20 centimetri, avrete quindi bisogno di scegliere una parete che abbia almeno la stessa grandezza per installare la cassaforte.

Serratura

Per l’apertura ci si avvale di una serratura elettronica con combinazione a otto cifre e, nel malaugurato caso in cui dimentichiate la combinazione, di una chiave di emergenza per poter accedere al contenuto senza doverla estrarre dalla sua posizione. 

La presenza della chiave per casi estremi è di grande utilità poiché parliamo comunque di serrature elettroniche che potrebbero avere qualche problema in caso di mancata alimentazione elettrica. Il quadro funziona grazie a quattro pile stilo AA, tuttavia se ci si dimentica di cambiarle è possibile anche passare a un’alimentazione da 9 volt, con collegamento nei pressi del tastierino numerico associando il polo positivo a quello negativo.

La parte interna del prodotto presenta un ripiano, ideale per sfruttare in modo intelligente tutto lo spazio a disposizione. Potrete quindi organizzare i vostri beni in modo sistematico, posizionando magari i gioielli nel vano superiore e documenti o contanti in quello inferiore, o viceversa, ed essere così sicuri di reperirli facilmente qualora apriate la cassaforte a muro e non dovrete cercarli nel mucchio.

 

Istruzioni e design

Gli utenti che temono di non riuscire a utilizzarla al meglio saranno tranquillizzati dalla presenza di istruzioni in italiano. Potrete quindi impostare la combinazione e capirne il funzionamento senza dover ricorrere ad amici e parenti che conoscono questa o quell’altra lingua straniera. Persino il sistema di cambio codice è semplice e intuitivo e potrete modificarlo di mese in mese se volete avere la certezza che nessuno riesca mai a scoprirlo. 

Anche la cassaforte proposta da Domus, però, ha qualche piccolo difetto da prendere in considerazione. Innanzitutto il design non è tra i più moderni e sembra sia stata catapultata fuori dagli anni ’80. Sicuramente si tratta di un prodotto da nascondere e che non deve avere alcun tipo di fronzolo, tuttavia molti acquirenti lo giudicano anche in base a ciò che possono vedere online e la presentazione sembra un po’ antiquata.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS