Come funzionano i bulloni antifurto per le ruote dell’auto

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

I bulloni antifurto sono stati creati per evitare che malintenzionati potessero sottrarre facilmente le ruote delle vetture parcheggiate. Scoprite il loro funzionamento nel nostro esaustivo articolo.

 

In città, soprattutto quelle più affollate e con un alto indice di criminalità, non è raro che i malintenzionati rubino cerchioni e ruote delle auto. Cosa se ne faranno mai? Il mercato è ricco di pezzi di ricambio venduti a prezzi stracciati, il motivo è molto semplice: si tratta di pezzi rubati immessi nuovamente sul mercato. Ironia della sorte, un automobilista privato delle proprie ruote potrebbe finire per acquistare quelle rubate da un altro veicolo, soprattutto qualora cerchi di sostituirle a un prezzo basso. Bisogna quindi rassegnarsi all’eventualità che, parcheggiando l’automobile, la si potrebbe ritrovare priva delle ruote? In realtà esistono dei deterrenti: i bulloni antifurto.

 

Cos’è un bullone antifurto?

Le ruote, per poter essere rimosse dall’alloggiamento sull’asse dell’automobile, devono essere svitate. Operazione che può essere compiuta con una qualsiasi chiave per bulloni, rendendo quindi molto semplice la vita ai malintenzionati che vogliono sottrarle al malcapitato. Un bullone antifurto è realizzato in modo tale da richiedere una chiave specifica, cosa di cui non tutti i ladri sono dotati, facendoli pertanto desistere dal tentare di svitare la ruota. Attenzione però, poiché non esiste un metodo antifurto efficace al 100%, potreste infatti incappare in un individuo pronto a tutte le evenienze, con una chiave universale per bulloni antifurto o strumenti simili contro i quali le ruote non hanno comunque speranze.

Dato il costo esiguo di questi bulloni è comunque consigliato installarli sulle ruote del proprio veicolo, se non altro avrete una chance in più per sfuggire al furto. Prima di effettuare l’acquisto, però, assicuratevi che il vostro veicolo non disponga già di questo sistema di sicurezza poiché alcune case automobilistiche, ben consce del problema, hanno iniziato ad utilizzare questi bulloni di serie.

 

Come funziona il bullone antifurto

Come abbiamo evidenziato nel paragrafo precedente, i bulloni antifurto hanno una dimensione univoca, che nessuna chiave, eccetto quella sviluppata per svitarli, può violare. La chiave viene data all’utente al momento dell’acquisto e sarà sua cura conservarla in modo adeguato poiché se smarrita potrebbe essere impossibile anche per lo stesso consumatore svitare i bulloni. Immaginate dunque di aver acquistato una porta blindata, la cui serratura può essere aperta solo con la chiave specifica eche nessun grimaldello è in grado di violare.

 

Dove acquistare i bulloni

Sia che cerchiate bulloni antifurto Fiat, bulloni per cerchi in lega o compatibili con qualsiasi altro brand, sappiate che online è possibile trovare tutto ciò di cui avete bisogno con una semplice e rapida ricerca. Chi vuole avere una garanzia di sicurezza in più può rivolgersi direttamente alla casa automobilistica del proprio veicolo per acquistare dei bulloni pensati appositamente per l’auto di cui si dispone, qualora cerchiate qualcosa con un rapporto qualità/prezzo più convincente potrete affidarvi a siti specializzati che offrono anche consulenza tenendo conto del modello dell’auto. In alcuni casi è possibile acquistare ruote complete, con i bulloni già installati.

 

Montaggio

Se volete effettuare la procedura da soli, senza rivolgervi a un meccanico esperto del settore, dovrete innanzitutto sollevare l’automobile con un cric e iniziare a svitare le viti che tengono ferma la ruota. Dopo averle rimosse potrete sostituirle con i bulloni antifurto acquistati, stringendoli in posizione grazie alla chiave univoca di cui disponete. Ripetete l’operazione per tutte le ruote, sollevando e abbassando l’auto di volta in volta e, al termine della procedura, vi ricordiamo di non conservare per nessun motivo la chiave in auto, i malintenzionati potrebbero decidere di rompere i finestrini dell’auto pur di ottenerla e sottrarvi le ruote in tutta tranquillità.

 

Come svitare un bullone senza chiave?

La domanda, alla luce di quanto letto in precedenza, sorge spontanea. È dunque possibile svitare un bullone antifurto senza l’apposita chiave? In alcuni casi sì, è possibile farlo con un’operazione laboriosa e che richiede un po’ di tempo a disposizione, cosa che i malintenzionati però potrebbero non avere. Tale metodologia dovrebbe essere applicata solo dai legittimi proprietari che, avendo smarrito la chiave di sicurezza dei bulloni, devono sostituirli per poter svitare le ruote nel momento del bisogno.

Svitare bulloni ruota

Con un set di bussole a portata di mano, inseritene una alla volta su uno dei bulloni finché l’inserimento non diventa difficile. Generalmente bisogna optare per quella di una misura inferiore rispetto alla testa del bullone. A questo punto appoggiate la bussola sul bullone e con un martello incastratela su di esso, una volta fissata la bussola non dovrete far altro che utilizzare la chiave corrispettiva per poter ruotare il bullone e rimuoverlo dall’alloggiamento. Ripetete l’operazione con tutti gli altri bulloni per poterne installare di nuovi.

Se avete acquistato un set generico di bulloni antifurto online, questo potrebbe essere l’unico metodo per svitarli in caso abbiate smarrito la chiave fornita dall’azienda. Tuttavia, se i bulloni sono originali e provengono dalla casa automobilistica, potreste rivolgervi al concessionario per ottenere una chiave di ricambio.

 

Protezione aggiuntiva

Se i semplici bulloni antifurto non vi soddisfano e pensate che i malintenzionati possano comunque provare a rimuovere le ruote poiché per esigenza siete costretti a lasciare l’auto in luoghi isolati per lunghi intervalli di tempo, allora dovreste dotare la vostra automobile anche di un sistema anti-sollevamento. 

I sensori installati fanno scattare una sirena d’allarme non appena il veicolo viene sollevato, facendo scappare a gambe levate il ladro che non avrà così il tempo di svitare le ruote dotate di bulloni antifurto. Il costo del sistema non è basso, tuttavia se avete ruote con cerchi in lega di un certo valore potreste prendere in considerazione l’acquisto, per evitare poi di spendere molto di più per un’eventuale sostituzione delle ruote a seguito di un furto.

Grazie alle nostre informazioni potrete difendere in modo adeguato il vostro veicolo dai malintenzionati, ricordate infine di dare la chiave antifurto al meccanico di fiducia nel momento in cui dovrete sostituire i pneumatici, richiedendone la restituzione alla riconsegna del veicolo.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS