Qual è l’altezza della porta di ingresso di casa? Ecco la misura standard

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Le porte d’ingresso possiedono delle misure standard, sia per quanto concerne l’altezza sia per la larghezza. Se non le conoscete, vi invitiamo a leggere attentamente le informazioni che potete trovare nell’articolo.

 

Avete intenzione di sostituire la porta d’ingresso del vostro appartamento ma, prima di acquistarla, avete bisogno di maggiori informazioni sulle misure standard? Nel nostro articolo potete trovare tutti i dettagli in questione, che vi aiuteranno inoltre a capire quali sono le dimensioni classiche di una porta blindata, per esempio, qualora preferiate passare a un sistema più sicuro, magari con serratura elettronica abbinata.

 

Misure porte

Una porta esterna, ovvero che si apre su un pianerottolo o su una strada, ha una larghezza che può andare da 80 a 90 centimetri, con l’aggiunta di ulteriori 30 o 40 centimetri se possiede dei pannelli laterali sul lato sinistro o quello destro. L’altezza porta, invece, ha dimensioni più specifiche e rientra tra 200 e 220 centimetri, tenendo conto anche del telaio di passaggio.

Sottolineiamo che per quanto riguarda invece le misure standard delle porte blindate, se la larghezza porta è sempre compresa tra 80 e 90 centimetri, l’altezza porta ingresso è invece 200 o 210 centimetri, con uno scarto dunque di 10 centimetri rispetto alle altre porte.

Come prendere le misure

Se la vostra porta non rientra tra le misure standard e avete bisogno di prendere quelle corrette prima di sostituirla, non lasciatevi prendere dal panico. Le aziende che creano porte blindate richiedono di solito due misure: quella luce passaggio e quella da parete a parete, che banalmente si traducono rispettivamente in altezza e larghezza. Se la porta ha un telaio in legno, basta prendere la misura da telaio a telaio, mentre qualora il telaio sia in muratura bisogna aggiungere un passaggio in più, ovvero misurare la larghezza da muro a muro.

Gli esperti del settore consigliano anche di fare una foto dall’esterno e all’interno della porta, in questo modo, quando vi recherete in un negozio specializzato, avranno tutte le informazioni, anche visive, per stabilire quale potrebbe essere la porta più adatta alle vostre esigenze.

 

Porte blindate e sicurezza

Alcuni utenti, dato il costo di un sistema di sicurezza di questo tipo, preferiscono rivolgersi al mercato di seconda mano, dove sperano di trovare porte blindate usate. Noi sconsigliamo vivamente questa pratica, poiché dovreste comunque intervenire per la sostituzione della serratura, che ha un costo non indifferente da aggiungere poi all’acquisto stesso della porta, per non parlare del montaggio da parte di un professionista. La spesa sarebbe quindi comunque decisamente alta e non avreste le stesse garanzie che un prodotto nuovo vi garantisce. Se state pensando di mettere in sicurezza l’entrata di casa, il modo migliore resta quello di puntare su prodotti nuovi e mai utilizzati prima.

Che caratteristiche deve possedere una porta d’ingresso

Dopo aver capito le dimensioni della vostra porta d’ingresso, potrete prendere in considerazioni altri fattori che si rivelano comunque molto importanti. D’altronde, la porta d’ingresso è il vostro biglietto da visita, un elemento che non solo protegge e dà accesso alla casa ma che può anche rivelare la vostra personalità.

I colori a contrasto sono un’ottimo modo per mandare un segnale chiaro, su una facciata di colori neutri e chiari, spicca una porta dal colore sgargiante, come per esempio un rosso vivo o viola scuro. Sfortunatamente non tutti possono però dare libero sfogo alla propria verve creativa, chi vive in un condominio non potrà modificare liberamente il colore della porta d’ingresso rispetto a chi possiede una villetta o una casa indipendente.

Chi ha un appartamento in un condominio, non dovrà però preoccuparsi eccessivamente dell’isolamento termico, d’altronde la porta affaccia spesso su un pianerottolo chiuso, pertanto il calore durante l’inverno viene trattenuto meglio e non si disperde, riflettendosi poi su minori consumi energetici. Se possedete una villetta, dovrete invece valutare una porta che abbia un isolamento termico adeguato, caratteristica che passa necessariamente per i materiali con cui la porta stessa è costruita.

 

Misure porte interne

Per gli utenti che hanno invece bisogno di sostituire una porta interna, è importante sapere che le dimensioni standard di queste ultime sono pari a 80 x 210 centimetri. Può capitare però di trovarsi di fronte a una porta fuori misura, in quel caso è necessario saper prendere le misure, operazione che si può compiere con un semplice metro.

Innanzitutto chiudete la porta, dopodiché misurate la dimensione reale di passaggio segnando sia la larghezza sia l’altezza. Non dimenticate che è importante anche il senso di apertura della porta, soprattutto se non sostituirete il telaio, e lo spessore del muro, per non sceglierne una troppo sottile o poco adatta all’ambiente in cui verrà posizionata.

Anche le porte interne devono avere stile

Dopo aver preso le misure, potreste voler sostituire anche le porte interne, magari con prodotti più moderni o adatti all’ambiente. Ricordate che le porte sono uno degli elementi fondamentali, insieme al pavimento, a dettare lo stile del vostro appartamento, non devono quindi essere scelte a caso ma con un chiaro progetto in mente. Se volete modernizzare l’abitazione, bisogna preferire porte con pochi fronzoli, magari scorrevoli e a scomparsa, mentre se volete ricreare un ambiente vintage potreste preferire quelle in legno dall’aspetto consunto. Da questo punto di vista ci si può sbizzarrire, soprattutto se amate la personalizzazione e avete un po’ di manualità e capacità fai da te.

 

Misure standard finestre

Parlando di finestre, è molto più difficile identificare delle misure standard, poiché vi sono una gran quantità di modelli differenti, esistono per esempio quelle a due battenti, quella a un’anta sola, Velux, porte finestre, finestre per edifici storici in rame o zinco e così via. Il modo migliore per stabilire quale finestra potrete acquistare è prendere le misure autonomamente, solo così avrete la sicurezza di acquistare un prodotto consono alla sostituzione nel vostro appartamento.

Grazie ai nostri consigli riuscirete a prendere le misure corrette di tutti i punti luce e passaggi della vostra abitazione.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS