Gli 8 migliori gilet alta visibilità del 2022

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Gilet alta visibilità – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Il gilet ad alta visibilità è un indumento necessario in determinati ambiti lavorativi ma anche per chi ama andare in moto o in bici di sera. Se non sapete quale scegliere e prezzi e caratteristiche non fanno altro che confondervi, vi consigliamo di prendere in considerazione la nostra esaustiva tabella comparativa dove spiccano Tucano Urbano Gilet Nano Reflex supercompattabile fluorescente, perfetto per gli utenti che amano andare in moto e vogliono un’adeguata protezione anche da vento e pioggia, oppure Salzmann 3M gilet multi-tasche di sicurezza ad alta visibilità, pensato invece per chi necessita di molte tasche per contenere oggetti di varia natura come portafogli o smartphone.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori gilet alta visibilità – Classifica 2022

 

La nostra classifica dei migliori gilet alta visibilità del 2022 vi aiuterà a selezionare il prodotto più adatto alle vostre esigenze. Grazie ai nostri consigli riuscirete a scegliere non solo l’indumento più consono ma riuscirete a farlo anche senza spendere ingenti quantità di denaro.

 

 

Gilet alta visibilità per moto

 

1. Tucano Urbano Gilet Nano Reflex supercompattabile fluorescente

 

La prima delle offerte che prendiamo in considerazione è il gilet alta visibilità per moto proposto da Tucano Urbano. Il prezzo, trattandosi di un indumento che deve resistere a vento e pioggia, non è dei più bassi, pertanto dovrebbe essere preso in considerazione solo da utenti che devono effettivamente utilizzarlo per andare in moto durante ore notturne in tutta sicurezza. 

Tra le caratteristiche più interessanti del gilet troviamo la realizzazione esterna in nylon idrorepellente e traspirante, mentre per la fodera è stata utilizzata una rete in poliestere con inserto elastico sui fianchi per garantire un maggiore comfort. Ottima anche la scelta di creare due tasche esterne per contenere oggetti di varia natura. 

Il tessuto catarifrangente è conforme alla normativa EN 20471:2013, indossabile quindi senza andare incontro a multe o sanzioni. Gli utenti che hanno avuto modo di provarlo ne apprezzano soprattutto la capacità di essere ripiegato al punto da occupare pochissimo spazio, divenendo grande quanto un pugno.

 

Pro

Compattabile: Il gilet proposto da Tucano Urbano può essere ripiegato su se stesso al punto tale da occupare pochissimo spazio, rendendolo facile da riporre in uno zaino o persino un marsupio.

A norma: Il tessuto catarifrangente è a norma di legge e potrete quindi utilizzarlo durante i vostri giri serali in moto senza preoccuparvi di incorrere in multe salate.

Impermeabile: La parte esterna è realizzata in nylon idrorepellente, quindi oltre a offrire protezione dal vento, riuscirà a tenervi anche all’asciutto qualora incappiate in un acquazzone.

 

Contro

Prezzo: Il costo non è dei più bassi, tuttavia bisogna sempre valutare anche la realizzazione e la scelta dei materiali che in questo caso sono di estrema qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità con tasche

 

2. Salzmann 3M gilet multi-tasche di sicurezza ad alta visibilità

 

In seconda posizione abbiamo invece un prodotto Salzmann, ovvero un gilet alta visibilità con tasche. Il colore in questo caso è selezionabile e potrete optare per un rosso-arancio, blu o giallo con delle piccole varianti per quanto riguarda i tessuti utilizzati. In tutti i casi è stato sfruttato il nastro riflettente 3M con valore di 500 cd/lux.

L’elemento più interessante, però, è la sua capienza. Il gilet è infatti dotato di quattro tasche per contenere gli oggetti più disparati come per esempio smartphone, chiavi, portafogli e, per chi deve farne un uso lavorativo, anche due tasche porta radio-trasmittente su entrambe le spalle.

Il capo è stato testato e certificato in conformità alle normative vigenti EN 20471:2013 e A1:2016, rispettando anche le specifiche tecniche del regolamento UE 2016/425 sui DPI, ovvero i dispositivi di protezione individuale. L’unico elemento negativo è rappresentato dai materiali un po’ troppo leggeri e delicati.

 

Pro

Colorazioni: Potrete scegliere il colore che più preferite tra il classico giallo, rosso-arancione e blu. Bisogna tenere a mente però che solo i primi due sono conformi alle normative europee in merito ai gilet alta visibilità.

Capiente: Grazie a quattro comode tasche e due ganci porta radio il gilet si adatta bene anche a situazioni lavorative dove è necessario indossarne uno.

Prezzo: Il costo del prodotto è contenuto, potrete quindi acquistarlo senza spendere centinaia di euro salvaguardando in questo modo anche il portafoglio.

 

Contro

Resistenza: I materiali utilizzati, secondo i pareri espressi da alcuni consumatori, sono un po’ troppo fragili e potrebbero portare anche a strappi occasionali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità cantiere

 

3. Portwest Gilet Alta Visibilità certificato 100% poliestere lavabile

 

Chi necessita un gilet alta visibilità da cantiere troverà nel prodotto Portwest una valida opzione. Come ci si aspetterebbe da un dispositivo pensato per l’ambito lavorativo, è certificato EN471 classe 3:2, presenta dunque quattro metri di nastro riflettente dalla larghezza di 5 centimetri, copre il torace e può essere sfruttato non solo da chi si trova in cantiere ma anche da persone che lavorano nelle vicinanze di autostrade, strade urbane o extraurbane e anche aeroporti.

È disponibile in due diverse varianti cromatiche, nel primo caso si tratta di un gilet completamente giallo mentre l’altra opzione prevede una doppia colorazione: giallo per la parte superiore e blu per quella inferiore. Il materiale utilizzato è 100% poliestere, come per la maggior parte dei gilet venduti online, un tessuto lavabile in lavatrice e sufficientemente resistente. 

Tra i dettagli che non hanno convinto l’utenza, invece, abbiamo una certa confusione con le taglie. Tutte vestono un po’ più grandi del normale, consigliamo dunque di optare per una taglia in meno rispetto alla propria in fase d’acquisto.

 

Pro

Versatile: Può essere sfruttato non solo da chi lavora in cantiere ma anche per utenti che svolgono mansioni nei pressi di autostrade, aeroporti o necessitano di un gilet per andare in moto.

Resistente: Il materiale utilizzato è 100% poliestere, garantisce quindi una certa resistenza agli strappi e alle torsioni.

Colori: Anche in questo caso è possibile scegliere tra due colori diversi, il classico giallo o la più interessante combinazione giallo/blu.

 

Contro

Taglie: Gli acquirenti hanno riscontrato poca corrispondenza tra le taglie e tutte risultano più grandi di quanto ci si aspetterebbe. Scegliete dunque con cautela, optando per una taglia in meno rispetto alla vostra.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità da caccia

 

4. Percussion Gilet da Caccia Savana reversibile Blaze & Black

 

Nella nostra lista trova posto anche un gilet alta visibilità da caccia, per chi pratica questo sport si tratta di uno strumento indispensabile per la mimetizzazione. Il giubbotto Savana è reversibile, può dunque essere utilizzato in due diverse varianti cromatiche: quella verde scuro, utile durante i periodi più caldi delle stagioni venatorie, mentre l’altra verte maggiormente su colori autunnali, come l’arancione e il rosso scuro. 

Il gilet è leggero e si adatta bene a un clima caldo e asciutto mentre potrebbe essere più inadeguato per la fredda stagione invernale. I materiali di cui è composto sono all’80% poliestere e 20% cotone, con rinforzi alle spalle per evitare che queste si consumino maggiormente se si trasportano zaini, fucili o altro equipaggiamento. 

Nella parte frontale troviamo due tasche capienti per inserire qualsiasi oggetto necessitiate di avere a portata di mano, come per esempio un richiamo per animali, dotate di cartucciere per pallini e piombini. Gli utenti apprezzano il prodotto e sottolineano come l’unico dettaglio che potrebbe far desistere dall’acquisto è in realtà il prezzo, non propriamente basso.

 

Pro

Reversibile: Con due lati di colore diverso, il prodotto Percussion può essere utilizzato in diversi periodi dell’anno. Il colore kaki per periodi più caldi mentre quello definito Blaze & Black per la stagione autunnale.

Resistente: I materiali utilizzati sono di qualità e garantiscono al gilet una certa resistenza. Abbiamo persino dei rinforzi sulle spalle per evitare che lo sfregamento possa rovinare la zona anzitempo.

Spazio a disposizione: Nella parte frontale non abbiamo solo due capienti tasche ma anche delle cartucciere per pallini e piombini, per avere sempre tutto a portata di mano.

 

Contro

Prezzo: Il costo non è dei più contenuti e per alcuni consumatori ciò potrebbe rivelarsi un problema, soprattutto se si ha un budget limitato a disposizione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità APR

 

5. Fashion Graphic Gilet alta visibilità catarifrangente certificato Pilota di APR

 

Continuando la nostra carrellata troviamo un gilet alta visibilità APR. Se vi steste chiedendo cosa questo acronimo indichi, si tratta dell’abbreviazione per “Aeromobile a Pilotaggio Remoto”, in sostanza parliamo di droni.

Se consideriamo che per far volare questi dispositivi è spesso necessario un apposito patentino, è importante che chi sta svolgendo delle mansioni specifiche segnali la sua presenza e quella di droni nell’area attraverso un gilet ad alta visibilità che riporti la dicitura “Pilota di APR”, con l’aggiunta di segnali che tengano eventuali curiosi a distanza.

Il prodotto proposto da Fashion Graphic presenta proprio queste diciture, con il disegno stilizzato di un drone per far capire immediatamente che si sta entrando in un’area che potrebbe essere videosorvegliata o nella quale si stanno svolgendo delle riprese. 

Il gilet è conforme alla normativa ISO EN 20471, di colore giallo con bande catarifrangenti per essere visto anche al buio. Prima di effettuare l’acquisto bisogna tener conto della vestibilità del gilet, secondo gli acquirenti un po’ troppo grande. Vi invitiamo dunque a scegliere una taglia in meno rispetto alla vostra.

 

Pro

Design: La presenza di numerose scritte che segnalano il pilota di droni nell’area permette una rapida identificazione da parte di chi si trova a passare inavvertitamente nella zona di riprese.

A norma: Il gilet rispetta la normativa ISO EN 20471, non dovrete dunque temere di incappare in multe o sanzioni in caso di controlli.

Prezzo: Il costo non è eccessivo e sebbene non si tratti del prodotto più economico sul mercato è comunque accessibile dalla maggior parte dei consumatori.

 

Contro

Taglie: La vestibilità non è il punto forte del prodotto. Vi consigliamo dunque di scegliere una taglia inferiore rispetto alla vostra per non incappare in problemi di questo tipo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità JKSafety

 

6. JKSafety Gilet alta visibilità 100% poliestere riflettente lavabile

 

Il gilet alta visibilità JKSafety è di colore arancione, per chi vuole un’alternativa al classico gilet giallo fosforescente. Tuttavia, qualora preferiste altre colorazioni è disponibile anche in giallo o colori che non rientrano nelle normative come il verde e il rosa. Qualsiasi sia la colorazione scelta potrete godere di un notevole potere riflettente, per essere sempre chiaramente visibili anche di notte in zone poco illuminate. 

Tra i vantaggi principali del prodotto troviamo una gran quantità di tasche, ce ne sono infatti nove nella parte anteriore, tutte con chiusura velcro. Potrete quindi portare con voi tutto ciò di cui avete bisogno, come smartphone, chiavi, portafoglio, torce, penne e così via.

Gli utenti che hanno avuto modo di provarlo sostengono si tratti di un gilet molto leggero, consigliato per periodi caldi come primavera ed estate, ottimo anche per correre ma non per andare in moto dal momento che non ha la certificazione per usi stradali nella sfera europea.

 

Pro

Tasche: La gran quantità presente sulla parte anteriore del gilet permette di utilizzarlo per diversi scopi, avendo sempre tutto ciò che può servire a portata di mano.

Colorazioni: Se non apprezzate i classici arancione e giallo, e non avete esigenze lavorative, potrete scegliere anche colori più particolari come il verde o il rosa.

Leggero: Ottimo per utilizzi in periodi dell’anno particolarmente caldi, durante i quali potrete indossare il gilet senza sudare.

 

Contro

Normative: Non rientra in tutte le norme europee e pertanto non può essere utilizzato per andare in moto, per esempio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità da corsa

 

7. Aesy Gilet da corsa traspirante alta visibilità fluorescente con LED

 

Chi ama fare attività sportiva all’aperto e in particolare fa jogging tutti i giorni, magari anche in orari in cui la visibilità non è delle migliori, potrebbe prendere in considerazione il gilet alta visibilità da corsa proposto da Aesy. Il prodotto si presenta molto più compatto e aderente rispetto ai classici gilet ad alta visibilità, con delle linee minimal che non ostruiscono i movimenti. 

Nella parte centrale posteriore sono presenti inoltre tre LED rossi disposti verticalmente per segnalare la vostra presenza ad automobilisti e motociclisti che potrebbero trovarsi a passare nelle vicinanze mentre siete intenti a correre.

Se siete alla ricerca del gilet più economico sul mercato, allora potreste prendere in considerazione quello Aesy e per scoprire dove acquistare il prodotto non dovrete far altro che cliccare sul link in basso. Unica nota di demerito va alla vestibilità, per gli utenti alti più di 180 centimetri il gilet potrebbe calzare un po’ corto, soprattutto dopo numerosi lavaggi.

 

Pro

Prezzi bassi: Effettuando una rapida comparazione tra i prezzi dei vari gilet della nostra classifica potrete immediatamente notare l’economicità del prodotto Aesy.

LED: Oltre alle bande catarifrangenti, il gilet possiede anche tre LED rossi disposti verticalmente lungo la parte posteriore, per segnalare al meglio la vostra presenza.

Poco ingombrante: Realizzato in modo da non impedire i movimenti, il gilet si adatta alla linea naturale del corpo, lasciando spazio ai movimenti delle braccia e delle gambe.

 

Contro

Corto: Per alcuni utenti, soprattutto quelli più alti di 180 centimetri, il gilet potrebbe risultare un po’ troppo corto. La taglia, infatti, è unica e non può essere selezionata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gilet alta visibilità XXXL

 

8. Femor gilet di sicurezza ad alta visibilità 10 pezzi

 

L’ultimo prodotto della nostra classifica è un gilet alta visibilità XXXL. Si tratta di un’offerta vantaggiosa per chi ha bisogno di acquistarne in grandi quantità per fornire il giusto equipaggiamento lavorativo ai propri dipendenti. Nella confezione troverete infatti dieci gilet, tutti lavabili e riutilizzabili, con strisce riflettenti dalla larghezza di 5 centimetri. 

Non bisogna però aspettarsi una qualità particolarmente elevata, gli utenti riferiscono infatti che i gilet con bande riflettenti 3M siano qualche spanna sopra in termini di visibilità. Anche il tessuto utilizzato è molto sottile e non riesce a garantire una notevole resistenza agli strappi accidentali. 

Possono rivelarsi utili come strumento di sicurezza aggiuntivo per chi si reca in visita nella vostra azienda. Se siete ancora indecisi su quale gilet alta visibilità comprare vi invitiamo a leggere anche la nostra guida all’acquisto, che vi chiarirà i dubbi in merito a questa categoria di prodotti.

 

Pro

Set: Nella confezione troverete ben dieci gilet di sicurezza a un prezzo estremamente contenuto. Si tratta di un’offerta interessante sebbene la qualità non sia elevata.

Traspiranti: Trattandosi di gilet molto leggeri, non dovrete temere di sudare eccessivamente quando li indossate.

 

Contro

Taglia: Sebbene il produttore parli di gilet XXXL, in realtà i consumatori riferiscono che la taglia si avvicina molto di più a una XL.

Materiali: La qualità di questi ultimi non è elevata, potrebbero quindi strapparsi facilmente o sgualcirsi in seguito a utilizzi prolungati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un gilet alta visibilità

 

Nel caso in cui abbiate difficoltà a selezionare un prodotto tra quelli elencati non perdetevi d’animo e leggete la nostra guida per capire come scegliere un buon gilet alta visibilità. Innanzitutto è molto importante acquistare un prodotto nuovo, sconsigliamo fortemente di optare per gilet usati poiché si tratta di indumenti generalmente molto fragili e che potrebbero quindi facilmente strapparsi qualora siano già stati utilizzati per molto tempo.

Per poter acquistare un gilet adatto alle vostre esigenze dovrete anche valutare la destinazione di utilizzo. Non si tratta infatti di prodotti destinati unicamente all’ambito lavorativo ma spesso possono essere sfruttati anche dagli sportivi, soprattutto ciclisti e corridori che si allenano durante le ore serali e necessitano dunque di bande catarifrangenti per essere visti nel buio dagli automobilisti. Bisogna dunque fare diverse considerazioni relative ai materiali, alla vestibilità e alla comodità di utilizzo.

 

Materiali

Se sfruttate il gilet ad alta visibilità per l’ambito lavorativo l’elemento cruciale è la resistenza del prodotto. Il prodotto deve essere realizzato in materiali resistenti, non necessariamente troppo leggeri, in grado di resistere a eventuali strappi accidentali. Se lavorate all’aperto, inoltre, nei pressi di autostrade o sulle piste di aeroporti, sarebbe il caso di optare per modelli impermeabili e a prova di folate di vento.

Gli sportivi, invece, devono sì prendere in considerazione l’impermeabilità del gilet, soprattutto se si allenano durante periodi invernali, ma anche la traspirabilità dei tessuti che non possono quindi essere completamente sintetici. Sarebbe meglio dunque valutare l’acquisto di gilet che contengano almeno una piccola percentuale di cotone e non siano completamente in poliestere.

Vestibilità e tasche

Non tutti i gilet hanno taglie adeguate. Spesso capita di imbattersi in prodotti la cui grandezza eccessiva impedisce movimenti fluidi e comodi, rivelandosi dunque un ostacolo più che un ausilio. 

Per evitare inconvenienti di questo tipo potete affidarvi alle nostre recensioni, realizzate sfruttando il feedback di utenti che hanno già avuto modo di provare il prodotto. In questo modo eviterete resi che vi faranno solo perdere tempo e acquisterete la taglia più adatta alla vostra corporatura.

Per comodità di utilizzo, infine, intendiamo la presenza di tasche che facilitino il trasporto di oggetti. Sia che siate sportivi, sia che lavoriate con il gilet, avrete sicuramente bisogno di tasche in cui riporre gli oggetti personali come portafogli, smartphone, chiavi di casa e dell’auto e così via. 

Se non avete uno zaino o un marsupio in cui riporre tutto ciò, scegliete modelli che abbiano una quantità di tasche sufficienti nella parte anteriore. I gilet più venduti arrivano ad averne anche otto o più, di diverse grandezze e tutte con chiusura velcro per avere la sicurezza che gli oggetti non cadano o vadano persi accidentalmente.

 

 

Domande frequenti

 

Cos’è un gilet alta visibilità?

Un gilet ad alta visibilità è un indumento che può essere indossato sia in ambito lavorativo, sia in ambito sportivo e hobbistico al fine di aumentare la sicurezza individuale. Con tale termine si indica infatti un gilet colorato, solitamente un giallo acceso, con bande catarifrangenti posizionate in modo strategico, sia in verticale sia in orizzontale, per far sì che i fari dei veicoli segnalino immediatamente la posizione dei pedoni sulla carreggiata.

Sono indumenti utilizzati spesso da operatori autostradali ma non è raro vedere corridori, ciclisti e motociclisti indossarne.

 

Quanto costa un gilet alta visibilità?

Il prezzo di tali gilet può variare dalle poche decine di euro fino al centinaio e la variazione di costo deriva soprattutto dai materiali utilizzati. Un gilet professionale, che rispetta tutti gli standard e le norme previste dalla legge, avrà sicuramente un prezzo più alto poiché dovrà garantire peculiarità che i prodotti a scopo hobbistico non hanno. Se non avete però esigenze lavorative peculiari, potrete anche scegliere gilet ad alta visibilità dal costo contenuto.

 

Quali sono gli utilizzi di un gilet alta visibilità?

Un gilet ad alta visibilità può essere utilizzato in diversi ambiti. Sebbene sia comune vederlo indossato da operatori autostradali non sono gli unici a doverne usufruire. Spesso è possibile vederlo indosso a utenti che lavorano su piste aeroportuali, magazzinieri, chi lavora in cantieri edilizi, infermieri e medici che viaggiano in ambulanze e così via.

Al di fuori dell’ambito lavorativo i gilet ad alta visibilità sono utilizzati anche da volontari, come gli ausiliari del traffico e anche da motociclisti o sportivi che si allenano correndo o anche in bicicletta. In definitiva, qualora viaggiate su strada, a piedi o con veicoli, e abbiate esigenza di essere visti da altri utenti per evitare incidenti, allora il gilet ad alta visibilità rappresenta un acquisto obbligatorio.

 

I gilet ad alta visibilità sono a norma di legge?

La normativa in merito ai gilet ad alta visibilità, ovvero EN ISO 20471:2013 prevede una divisione in classi. Maggiore sarà il pericolo e più grande deve essere la superficie riflettente. Se l’indumento rientra nella Classe 1, avrà 2 metri di nastro riflettente da 5 centimetri e può essere usato da qualsiasi individuo si trovi o per lavoro o meno su una strada privata. 

La Classe 2, intermedia, è per corrieri o chi lavora nei pressi di strade extraurbane, con bande riflettenti da almeno 2,6 metri e larghe 5 centimetri. Infine, la Classe 3, per chi lavora su qualsiasi tipo di strada e anche aeroporti, è per gli indumenti che presentano almeno 4 metri di bande riflettenti, anch’esse larghe 5 centimetri. 

I prodotti dell’ultima categoria, però, interessano tutto il corpo e non sono unicamente gilet ma si estende la sicurezza anche a pantaloni e tute complete. Quando scegliete il vostro gilet, dunque, dovrete considerare principalmente le prime due classi e solo in caso di lavori specifici puntare per la Classe 3.

 

 

 

Come usare il gilet alta visibilità

 

Se avete acquistato il miglior gilet alta visibilità sul mercato ma non avete idea di come utilizzarlo al meglio, non avete nulla da temere. Si tratta di semplici indumenti che potrete facilmente indossare senza troppi problemi, qualora abbiate qualche dubbio, però, potete consultare la seguente sezione dove vedremo in dettaglio i vari componenti del prodotto e come sfruttarlo.

Il gilet in questione viene definito ad alta visibilità poiché è realizzato in colori accesi, solitamente giallo anche se è possibile trovarne di diversi, dall’arancione al rosa, tuttavia al buio non si vedrebbe ugualmente se non fosse per le bande catarifrangenti che lo adornano. Queste possono essere verticali, orizzontali o un misto delle due e servono proprio a riflettere la luce che le illumina, proveniente dai fari di un’auto, di una moto o qualsiasi veicolo dotato di illuminazione.

Come è facile immaginare, quindi, il gilet serve a evitare incidenti e non è raro vedere operatori autostradali, aeroportuali, magazzinieri e altri lavoratori sempre a contatto con veicoli, indossarne di diverse tipologie.

Normalmente tali gilet sono forniti dal datore di lavoro e rientrano nei DPI, acronimo che sta per dispositivi di protezione individuale, tuttavia se non li utilizzate per lavorare, ma semplicemente per una sicurezza personale mentre svolgete attività che non rientrano nell’ambito professionale, dovrete procurarvene uno.

Utilizzo sportivo

In questa sede prenderemo in esame in particolare l’uso sportivo. I gilet ad alta visibilità sul mercato dedicati a questa fascia di utenti sono molteplici e tutti con caratteristiche differenti. Esistono quelli meno invasivi, in grado di segnalare la vostra presenza senza risultare però ingombranti o fastidiosi da indossare, mentre potrete trovarne anche di invernali, un po’ più pesanti ma in grado di proteggervi dal vento e dalle intemperie.

I primi sono preferibili durante il periodo estivo, poiché possono essere indossati al di sopra di una maglietta o un top senza troppe difficoltà. In questo caso, però, dovrete rinunciare alle comode tasche, dove è possibile magari riporre uno smartphone o un dispositivo in grado di riprodurre musica per allenarvi al meglio.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS