D-Link DCS-8000LH – Recensione

Ultimo aggiornamento: 26.09.22

 

Principale vantaggio

La telecamera ha un design curato, dimensioni contenute, materiali qualitativamente soddisfacenti e persino la possibilità di scegliere due colorazioni in fase d’acquisto. Dettagli che ci permettono di considerarlo un dispositivo degno di nota nonostante presenti comunque qualche piccolo difetto.

 

Principale svantaggio

La qualità delle immagini non è Full HD, secondo alcuni utenti si tratta di un difetto di cui tener conto dal momento che sul mercato sono disponibili una gran quantità di dispositivi che invece offrono tale risoluzione a un prezzo competitivo.

 

Verdetto 9.6/10

La DCS-8000LH di D-Link è una buona telecamera di sorveglianza, tuttavia, paga pegno per il suo prezzo non propriamente basso e una qualità video che si ferma a 720 pixel. Chi invece ne apprezza lo stile e il design curato e sobrio che consente di nasconderla facilmente, allora potrebbe prenderla in considerazione senza troppi rimpianti, conscio però che è possibile trovare di meglio sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Mini telecamera

La videosorveglianza della propria casa è ormai un’opzione a portata di tutti, oggigiorno è infatti esploso il mercato delle telecamere a basso costo che non richiedono alcuna stazione di monitoraggio ma possono essere semplicemente agganciate alla propria rete Wi-Fi, divenendo accessibili da remoto tramite smartphone o tablet. Una comodità che permette di controllare la propria abitazione 24 ore su 24. In questa sede prendiamo in esame la DCS-8000LH, una mini telecamera HD.

Sebbene la telecamera di videosorveglianza D-Link che vi presentiamo non sia la più economica che possiate trovare in commercio, ha comunque una gran quantità di pregi da prendere in considerazione, innanzitutto le dimensioni. Con un’altezza di 9,2 centimetri e larga 3,5, è facilmente posizionabile in qualsiasi angolo della casa e grazie a un design sobrio può passare inosservata. Ottima la possibilità di sceglierne la colorazione, bianca o nera, per mimetizzarsi al meglio in base ai colori del vostro mobilio.

L’angolo di visuale è di 120 gradi, con uno zoom digitale che può raggiungere 4x, utile a identificare eventuali volti che compaiono nell’inquadratura. Come la maggior parte delle telecamere di sorveglianza odierne, anche quella D-Link sfrutta un sistema di avvisi qualora rilevi un movimento o un suono, inviando direttamente un messaggio sullo smartphone primario impostato in fase di installazione.

A tal proposito qualche utente ha lamentato un rumore meccanico ogni volta che la telecamera rileva un movimento. Questo potrebbe essere un problema per i possessori di animali domestici, sembra infatti che il rumore emesso dia loro fastidio, spingendoli dunque ad abbaiare agitandoli più del dovuto. Se anche voi avete un amico a quattro zampe da controllare mentre non siete in casa, quindi, ricordate che il prodotto D-Link potrebbe non essere la soluzione migliore.

Cloud

La qualità delle immagini riprese è pari alla risoluzione 720p, si tratta pur sempre di HD ma ormai sul mercato è possibile trovare una gran quantità di prodotti in Full HD, molto più adatto al riconoscimento dei volti. Il costo di una telecamere di sorveglianza da 1.080p, però, sarà leggermente più elevato. 

La telecamera DCS-8000LH si inserisce dunque in una fascia intermedia, sia per costo sia per funzionalità, rivelandosi comunque ben costruita, con materiali solidi e finiture eleganti che permettono l’installazione anche sulla mensola di una libreria, per esempio, senza sfigurare.

L’applicazione principale con cui si gestiscono tutte le funzionalità della telecamera è MyDLink, scaricabile gratuitamente sia su iOS sia Android. Collegandosi da remoto alla telecamera, precedentemente aggiunta nell’applicazione, potrete accedere allo streaming video di ciò che l’occhio elettronico vede. 

Non dispone di uno slot per schede SD o microSD, non sarà dunque possibile salvare video e immagini che sono disponibili solo nel cloud. Ciò si rivela in realtà un punto a favore, poiché nulla vieta a un eventuale ladro di rubare anche la telecamera con la scheda SD all’interno, impedendovi l’accesso alle immagini che lo incriminerebbero. Dal cloud, invece, potrete sempre scaricare tutto ciò che il dispositivo ha ripreso.

 

Compatibilità

Gli utenti più tecnologici sono anche quelli attenti alle evoluzioni in ambito domotica. La telecamera D-Link è compatibile con tutti i dispositivi MyDLink Smart Home 6 e in aggiunta anche prodotti di terze parti come Alexa di Amazon e l’assistente vocale Google7. 

La casa smart è una realtà che conquista sempre più consumatori giorno dopo giorno, sia per le comodità che offre, in grado di cambiare lo stile di vita a cui siamo abituati, sia per la maggiore sicurezza che tale sistema comporta. La possibilità di sfruttare la telecamera in questo ambito è dunque un dettaglio da non sottovalutare, soprattutto perché è una compatibilità che i prodotti a basso costo solitamente non offrono.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS